• Saturday May 30,2020

Acne dopo la gravidanza e altre condizioni della pelle dopo il parto

Dall'acne dopo la gravidanza alle vene del ragno, come gestire anche le condizioni della pelle postpartum più strazianti.

Foto: iStockphoto

Ero totalmente impreparato agli effetti degli ormoni post-gravidanza sulla mia carnagione un tempo splendente. Due mesi dopo aver dato alla luce il mio secondo fascio di gioia, la mia pelle è stata devastata da acne cistica, scaglie e vene macchiate per la prima volta nella mia vita, e la maschera della gravidanza che immaginavo sarebbe scomparsa mi rimaneva attorno agli occhi come una macchia di sputo sulla mia maglietta bianca preferita.

Gli ormoni post-gravidanza possono allevare la loro brutta testa nei momenti più fastidiosi, ma per fortuna, le opzioni per minimizzare o correggere questi enigmi della carnagione post-bambino abbondano. Ecco i trattamenti e gli ingredienti più sicuri ed efficaci per trattarli.

Nota: discutere sempre di trattamenti e prodotti con il proprio medico o dermatologo prima di apportare modifiche alla propria routine di cura della pelle.


Potrebbe piacerti anche: Perché l'allattamento al seno è peggiore del parto


1. Melasma dopo la gravidanza

Causa: esposizione ai raggi UV, genetica ed elevati livelli di estrogeni e progesterone si combinano per creare un oscuramento della pelle su volti dai toni più chiari e chiazze più chiare sulla pelle più scura.

Che aspetto ha: Altrimenti noto come maschera di gravidanza, il pigmento si accumula in genere intorno alle guance, alla fronte, agli occhi e talvolta alla bocca.

È a lungo termine? Mentre una parte dell'iperpigmentazione sbiadirà dopo il parto, la decolorazione non scompare mai completamente.

Opzioni di trattamento: oltre a spalmare il viso con una generosa quantità di SPF 30 al giorno, dovrai riapplicare se sei seduto vicino a una finestra o all'aperto per ore alla volta per ridurre al minimo il melasma esistente, Holly Sherrard, responsabile dell'educazione canadese presso l'International Dermal Institute, afferma di cercare prodotti contenenti ingredienti come l'acido cogico (parlare con il medico se si sta allattando), crusca di riso e vitamine C, E e A (sicure per le madri che allattano) in basso le concentrazioni aiuteranno a schiarire e rinfrescare la tua carnagione. Per una soluzione ad azione rapida, in ufficio, il dermatologo di Toronto Dr. Paul Cohen, suggerisce Cosmelan, una buccia chimica non invasiva che utilizza ingredienti potenti per incoraggiare le cellule che producono pigmenti a rallentare, incoraggiando anche il pigmento della superficie a staccarsi .

2. Acne ormonale dopo la gravidanza

Causa: le vertiginose fluttuazioni di progesterone ed estrogeni portano ad una maggiore produzione di sebo e pori ostruiti.

Come si presenta: in genere colpisce il collo e la parte inferiore del viso, l'acne ormonale varia da lieve a grave, ma spesso si presenta come una protuberanza rossa che può essere dolorosa al tatto.

È a lungo termine? Può scomparire nel giro di pochi mesi, ma per alcuni, i breakout possono persistere.

Opzioni di trattamento: Cohen suggerisce prodotti con perossido di benzoile, per penetrare nei pori ostruiti ed estrarre le impurità, come opzione sicura durante e dopo l'allattamento. Ma per le donne che soffrono di acne cistica dolorosa che non scompare, visitare un dermatologo è la soluzione migliore. `` Per sblocchi come questi, assumere farmaci da prescrizione che uccidono i batteri che causano l'acne o sbloccare i pori o avviare la pillola anticoncezionale che regola gli ormoni può essere l'opzione più efficace '', afferma. (Naturalmente, fai sapere al tuo dermatologo se stai allattando.)

3. Vene del ragno facciale dopo la gravidanza

Causa: aumento della circolazione sanguigna e livelli ormonali evidenziano le vene facciali con un effetto simile a quello di un ragno.

Come sono: piccoli vasi sanguigni rossastri che si ramificano intorno al viso (comunemente intorno alle narici e alle guance), al collo e alla parte superiore del corpo.

Sono a lungo termine? Molte donne notano un effetto ridotto da quattro a sei mesi dopo la nascita, mentre alcune potrebbero aver bisogno di cercare un trattamento per ridurre il loro aspetto.

Opzioni terapeutiche: prova l'estratto di lampone rosso, un ingrediente ricco in bioflavinoidi e ormoni vegetali che lavora per rafforzare i vasi, consiglia Sherrard (ed è sicuro se stai allattando). Inoltre consiglia di utilizzare emollienti come burro di karité e oli di oliva o vegetali per mantenere la pelle morbida.

4. Pelle secca postpartum

Causa: i cambiamenti ormonali possono sbiadire la pelle dei lipidi durante e immediatamente dopo la gravidanza, portando a macchie di umidità sul viso.

Che aspetto ha: sezioni di pelle secca, rossa e un po 'coriacea, su guance, naso e bocca.

È a lungo termine? Poiché la pelle è carente di idratazione, prima ripristini i livelli di idratazione, prima diventa la tua carnagione
tornerà alla normalità.

Opzioni di trattamento: ridurre la secchezza e l'infiammazione è usando detergenti delicati e molta crema idratante, afferma Cohen. Leggere l'etichetta degli ingredienti per assicurarsi che siano privi di profumo, privi di additivi e non comedogeni e che proteggano sempre la pelle dai raggi UV dannosi con una protezione ad ampio spettro. Per le aree particolarmente grezze, afferma Sherrard, usa una lozione idratante con lipidi naturali come burro di karité o olio di semi di jojoba e, per macchie molto rosse, cerca prodotti contenenti olivello spinoso.


Articoli Interessanti

Adele lancia alcune fantastiche bombe mamma in questo esilarante video

Adele lancia alcune fantastiche bombe mamma in questo esilarante video

Proprio quando pensavamo di non poterla più amare, Adele parla di appuntamenti con la mamma e dei postumi di una sbornia. OK, vogliamo essere il migliore amico di Adele . Il cantante, che è responsabile del fatto che "Hello" sia rimasto bloccato nelle nostre teste tutto il giorno (scusate!)

Cooking With Kids: 5 ricette facili per la cena

Cooking With Kids: 5 ricette facili per la cena

Cucina con i tuoi bambini. Lascia che si sporchino le mani aiutando a preparare il pasto, poi guardali mentre puliscono i loro piatti quando arrivano. 7 visualizzare le foto della presentazione

Disturbo dell'elaborazione sensoriale

Disturbo dell'elaborazione sensoriale

La lotta di una famiglia con il disturbo dell'elaborazione sensoriale. Martedì mattina, alle 6, mi sveglio al suono della mia bellissima figlia di due anni che urla. Tra i dolorosi NO , lei gestisce una MAMMA! e io inciampo dal letto, correndo nella sua stanza. Ainsley si sta gettando violentemente intorno alla sua culla come se fosse in un attacco.

Quando strisciano i bambini?

Quando strisciano i bambini?

Il tuo bambino è in movimento. Ecco cosa devi sapere sulla fase di scansione. Foto: istock Quando strisciano i bambini? Lo sviluppo muscolare inizia con la testa e il collo e si sposta lungo il busto, attraverso le gambe fino ai piedi. Mentre i muscoli del collo del tuo bambino diventano abbastanza forti da sollevare la testa, proverà a rotolare e poi si siederà. D