• Thursday August 6,2020

Come insegni ai tuoi figli il pericolo straniero?

Un processo di rapimento e omicidio di un bambino nelle vicinanze fa pensare a Tracy come insegnare ai suoi figli a proteggersi.

Non sono sicuro che il resto del paese stia seguendo il processo a Michael Rafferty, l'uomo accusato di aver rapito e ucciso Tori Stafford di otto anni a Woodstock, Ontario. I casi di rapimento di bambini hanno un impatto così grande e straziante sulle loro stesse comunità, ma anche sulla comunità dei genitori ovunque. È abbastanza difficile sentire che un bambino è stato preso e immaginare l'isteria di un genitore mentre la tua mente ti porta nei luoghi più bui che si possano immaginare. Quindi, inevitabilmente, ci chiediamo se, in un orribile cambiamento di spazio e tempo, quello fosse nostro figlio? Siamo (vergognosamente?) Grati che non lo sia. Quindi ci rendiamo conto che anche il genitore del bambino rapito si sentiva in quel modo una volta.

Vorrei non sapere le cose che faccio sulla fine della vita di questa dolce ragazza, ma allo stesso tempo, è difficile non ascoltare. E piangi. E mi chiedo all'infinito, inutilmente perché accadono cose del genere. L'altro pensava che mi pesasse con urgenza: come posso assicurarmi che ciò non accada mai e poi mai ai miei figli.

Nei primi anni della genitorialità, molti di noi non devono preoccuparsi così tanto di questo. Quando i nostri figli non sono con noi, sono all'asilo o con un caregiver fidato, un posto dove li lasciamo e li prendiamo noi stessi. Non c'è confusione, nessuna interazione con estranei, nessun pericolo sconosciuto. Ma negli anni scolastici, emergono sacche di tempo - da scuola ad autobus, per esempio, o tempo di gioco prima o dopo la scuola. E, come abbiamo imparato, ci vuole solo un momento.

Ho parlato con i bambini del "pericolo straniero" in modi che pensavo fossero adatti all'età. Avery reciterà che va bene salutare gli estranei se stai con tua madre. Sa anche di non andare da nessuna parte senza di me o di suo padre, a meno che non le diciamo che va bene. Penso alle tre e mezza, è abbastanza buono perché è ancora in quel bozzolo di essere esattamente dove l'abbiamo lasciata fino a quando non la prendiamo.

Ma ho colto l'occasione per avere conversazioni più approfondite con Anna, la mia bambina di sei anni. Non ho mai voluto spaventarla a morte, ma ora lo faccio. Ed è in momenti come questo che apprezzo davvero quanto le piaccia parlare e che faccia un milione di domande. Non evita queste discussioni, il che rende molto più facile parlarne.

Abbiamo discusso della manciata esatta di persone con cui è autorizzata ad andare in caso di emergenza (ovvero: non l'abbiamo organizzata in anticipo), e la interrogo su altre persone familiari e se sarebbe OK lasciare la scuola con loro . Le ho chiesto cosa avrebbe fatto se qualcuno le avesse chiesto se voleva venire a vedere dei gattini nella loro macchina. "Vorrei sbirciare dal finestrino, ma non andrei mai in macchina", mi disse, abbastanza orgogliosa di se stessa. Eeek! Quindi ho dovuto spiegare alcune delle cose che le persone cattive dicono per allontanare i bambini da persone sicure e luoghi sicuri, e che non deve mai parlare o andare ovunque con persone che non conosce. Periodo. Fare domande basate sullo scenario è il modo migliore per dare un'occhiata a ciò che sta pensando. A volte, la percezione delle cose da parte dei bambini può davvero sorprenderci.

Penso a Tori Stafford e in quale momento si è accorta di aver fatto un terribile errore, quindi chiedo ad Anna cosa farebbe se qualcuno provasse a toccarla o prenderla. So che a volte i bambini si trovano in situazioni sbagliate, ma sapere che hanno torto non li aiuta a capire cosa fare. "Scappa", risponde lei. Le dico che gli adulti sono forti e che potrebbero prenderla facilmente in braccio e il suo compito è quello di realizzare la scena più grande possibile. Urla in cima ai suoi polmoni. Calci il più forte possibile. Graffiare. Fai tutte le cose che le dico di non fare a casa. Assicurati che le persone sentano e vedano che è nei guai.

So che questo sarà un dialogo in corso nel corso degli anni e che mi avventurerò in altri territori in cui ho difficoltà a fare il brook in questo momento. Ma almeno mi sento un po 'sollevato dal fatto che stiamo costruendo una base per le conversazioni a venire.

Mi piacerebbe sapere come stai gestendo questo argomento a casa tua. Come puoi discuterne con i tuoi figli e dotarli delle conoscenze e delle abilità per proteggersi? Sono aperti alla conversazione? Parli con loro di eventi reali legati al rapimento di minori o lo consideri ipotetico?

Foto di pondspider via Flickr


Articoli Interessanti

8 migliori crociere per famiglie

8 migliori crociere per famiglie

La nostra guida definitiva per la scelta delle migliori navi da crociera per famiglie. Illustrazioni: Nica Patricio Non tutte le navi da crociera sono uguali, specialmente quando si tratta di viaggiare con i bambini. Qui ci sono otto navi che hanno ragione. Foto di Andy Newman / Carnival Cruise Line 1

6 divertenti giochi per feste di compleanno

6 divertenti giochi per feste di compleanno

{{{data.excerpt}}} {{{data.featuredImage.replace ("http: //", "https: //")}}} Accedi / Registrati impostazioni Disconnessione Rimanere incinta Cercando di concepire Infertilità Gravidanza Gravidanza per settimana Nomi del bambino Registro del bambino Docce per bambini Essere incinta Salute in gravidanza Dando vita Bambino Baby al mese Sviluppo del bambino Cibo per bambini Salute del bambino Sonno del bambino L'allattamento al seno Colica Assistenza ai neonati Cure postpartum Dentizione Famiglia bambini Bambino piccolo attività Feste di compleanno Libri mestieri Disciplin

Metti tuo figlio sui social media?

Metti tuo figlio sui social media?

Dovresti pubblicare le foto di tuo figlio su Facebook, Twitter e Instagram? Due mamme discutono i pro e i contro. Foto: Tara Galuska "Sì" Caron Court, mamma di uno Immagino che potresti dire che il mio bambino di sei anni, Owen, sia una stella nascente dei social media , almeno ai miei occhi.

Chipotle ha fatto di tutto per una mamma che ha partorito nel loro parcheggio

Chipotle ha fatto di tutto per una mamma che ha partorito nel loro parcheggio

I burritos sono in realtà il tema perfetto per la doccia per bambini (basta guardare quei cupcake!). Perché non ci abbiamo pensato prima? Foto: Cody Sowa, per gentile concessione di Chipotle Entrare in travaglio può essere super stressante e a volte non hai la possibilità di raggiungerlo in ospedale (oppure lo fai lì, ma arriva solo fino al corridoio ). Il

12 cose da fare con i bambini a Miami

12 cose da fare con i bambini a Miami

Quando arriva il nostro gelido inverno, la più grande città del sud della Florida ha la tua famiglia coperta di murales colorati, kiteboard e attrazioni kitsch che i bambini adoreranno. È difficile sbagliare con Miami. È il sole, sono le palme, è la Florida. Quando arriva il freddo invernale, la più grande città del sud della Florida ti copre di murales colorati, emozionanti gite in airboat, kiteboard e attrazioni kitsch che devi solo portare i bambini a vedere. Foto:

Classifiche di routine: 8 idee fai-da-te

Classifiche di routine: 8 idee fai-da-te

Rendi le attività domestiche divertenti (ish) con questi modi unici per ricordare ai bambini di partecipare. 8 visualizzare le foto della presentazione