• Saturday May 30,2020

Come ho deciso di diventare un papà casalingo

So di non essere un pioniere, ma lasciare il mio lavoro è stata ancora una delle decisioni più difficili che abbia mai preso.

Foto: James Jackson

“Quindi James, come va la babysitter ?” Questo, da mia nonna di 95 anni.

Mia madre e io, insieme a mia figlia Olivia di 20 mesi, andavamo a trovare la nonna a pranzo nei giorni che precedono il Natale .

"Non fa da babysitter", rispose mia madre. “È genitore!

Ho appena riso. Avevo sentito molti commenti simili da quando avevo lasciato il mio lavoro come giornalista di giornali e fotografo a settembre per diventare un papà casalingo .

Non posso incolpare la nonna per il commento di babysitter. Veniva da un momento molto diverso in cui i mariti lavoravano (nel suo caso, nella fattoria di famiglia) e le mogli allevavano i figli.

Ma i tempi stanno cambiando e un numero sempre crescente di papà sta a casa con i propri figli, per scelta o per altri fattori, come i licenziamenti o i costi dell'assistenza all'infanzia che superano la retribuzione da portare a casa. Nel 2014, Statistics Canada ha riferito che i papà casalinghi costituivano l'11 percento delle famiglie accoppiate con almeno un figlio minore di 16 anni e un genitore che stava a casa. Confrontalo con il 1976, quando quel numero era solo del due percento. Negli Stati Uniti, oltre mezzo milione di papà resta a casa con i propri figli, il doppio rispetto agli anni '70.

So di non essere un pioniere, ma lasciare il mio lavoro è stata ancora una delle decisioni più difficili che abbia mai preso.

Il denaro era una grande preoccupazione, poiché sono sicuro che lo è per la maggior parte delle coppie alle prese con la decisione di scendere a un reddito primario. Ma mia moglie, un'insegnante, ha sempre fatto molto più di me come giornalista. Inoltre, ero fiducioso di poter prendere alcuni concerti freelance di scrittura e fotografia, stringendo incarichi mentre mia madre o mia suocera si prendevano cura di nostra figlia.

Ma sono sempre stato un individuo avverso al rischio e lasciare il mio lavoro senza qualcosa di concreto su cui ripiegare era come saltare fuori da un aeroplano senza sapere se il mio zaino fosse pieno di un paracadute o di un'incudine.

Tuttavia, i soldi non erano la mia unica grande preoccupazione.

Conosci quei piccoli detti o pronostici che hai scritto sotto la tua foto di laurea nell'annuario del liceo? Il mio diceva: "Voglio essere ricordato". Il mio lavoro di giornalista mi ha aiutato a raggiungere questo obiettivo. Quindi la mia decisione di lasciarmi tutto alle spalle ha creato un po 'di crisi d'identità mentre passavo dall'essere James il reporter a James il padre.

James the Reporter ha trascorso le sue giornate a discutere approfonditamente con i politici e a scavare tra i documenti di bilancio del municipio. Sapevo che James the Father avrebbe trascorso la maggior parte del suo tempo a dire a Olivia di smettere di leccare la paletta o di convincerla a mangiare anche solo un boccone di qualcosa di verde per pranzo.

Ma ho fatto il grande passo, ed è stato incredibile. Quel fastidioso desiderio che dovevo essere ricordato è stato sostituito da un sentimento di orgoglio e di vera sorpresa quasi ogni singolo giorno. Dai colori praticanti (i suoi preferiti sono il blu e il "livido") alla pura gioia sul suo viso mentre contiamo fino a dieci, so di aver preso la decisione giusta.

Anche mentre sto scrivendo questo, seduto in una caffetteria godendo quello che dovrebbe essere un momento prezioso per me stesso, mi ritrovo a mancare lei. Avrei anche potuto fare una pausa per scorrere le foto di lei sul mio telefono.

Mi trovo ancora in minoranza quando siamo al parco giochi o camminando attraverso il parco, e più di alcune persone, come mia nonna, hanno fatto commenti su come sto "facendo da babysitter" oggi. E sì, i soldi sono stretti e mi chiedo spesso quando arriverà il mio prossimo concerto freelance. Ma una volta che questi primi anni nello sviluppo di mia figlia se ne sono andati, se ne sono andati per sempre, e non posso dargli un prezzo.

Come a mia moglie piace ricordarmelo, aver lasciato il lavoro non significa che ora sono disoccupato. Significa solo che ho un lavoro diverso ora.

E no, quel lavoro non è babysitter.


Articoli Interessanti

Adele lancia alcune fantastiche bombe mamma in questo esilarante video

Adele lancia alcune fantastiche bombe mamma in questo esilarante video

Proprio quando pensavamo di non poterla più amare, Adele parla di appuntamenti con la mamma e dei postumi di una sbornia. OK, vogliamo essere il migliore amico di Adele . Il cantante, che è responsabile del fatto che "Hello" sia rimasto bloccato nelle nostre teste tutto il giorno (scusate!)

Cooking With Kids: 5 ricette facili per la cena

Cooking With Kids: 5 ricette facili per la cena

Cucina con i tuoi bambini. Lascia che si sporchino le mani aiutando a preparare il pasto, poi guardali mentre puliscono i loro piatti quando arrivano. 7 visualizzare le foto della presentazione

Disturbo dell'elaborazione sensoriale

Disturbo dell'elaborazione sensoriale

La lotta di una famiglia con il disturbo dell'elaborazione sensoriale. Martedì mattina, alle 6, mi sveglio al suono della mia bellissima figlia di due anni che urla. Tra i dolorosi NO , lei gestisce una MAMMA! e io inciampo dal letto, correndo nella sua stanza. Ainsley si sta gettando violentemente intorno alla sua culla come se fosse in un attacco.

Quando strisciano i bambini?

Quando strisciano i bambini?

Il tuo bambino è in movimento. Ecco cosa devi sapere sulla fase di scansione. Foto: istock Quando strisciano i bambini? Lo sviluppo muscolare inizia con la testa e il collo e si sposta lungo il busto, attraverso le gambe fino ai piedi. Mentre i muscoli del collo del tuo bambino diventano abbastanza forti da sollevare la testa, proverà a rotolare e poi si siederà. D