• Friday September 25,2020

Sto avendo un bambino gigante: niente più macedonia?

Consapevole dei rischi del diabete gestazionale, Roma Kojima parla con il suo OB / GYN delle scelte alimentari ... ma quando la frutta è diventata nemica?

Foto: iStockphoto

Roma Kojima è la futura mamma di una ragazza piccola e agitata. Oltre a crescere un essere umano, lavora nello sviluppo del business presso Rogers Media, ama viaggiare e cucinare, ed è ossessionata dalle borse in pelle che non può permettersi. Segui mentre condivide il suo viaggio di gravidanza.

A 35 settimane ormai e in preda a ciò che tutti chiamano utilmente The Home Stretch. Non mi sento né a casa nel mio corpo, né elastico. Principalmente mi sento sovraffollato, scontroso e doloroso ogni volta che questo bambino mi dà dei calci nella spazzatura dall'interno. Ma qualunque sia, un mese (ish) per andare.

Per saperne di più: il peso alla nascita è legato all'etnia?

Ho avuto l' ecografia di 32 settimane di recente. Tutti si sono divertiti molto, soprattutto quando questa piccola diva ha deciso di non intrattenere immagini e ha insistito per coprirsi il viso con le mani per tutto il tempo. Prendono comunque tutte le sue misurazioni e me ne vado a cercare un dottore. Il dottore, non il mio normale OB / GYN, mi ha informato con entusiasmo che stavo avendo un "Bambino Gigante".

"Che cos'è un bambino gigante?" Ho chiesto nervosamente.

“Oh, il tuo bambino ha una dimensione del 94 ° percentile: misuriamo la dimensione della testa ( ouch dice future-me), dell'addome e del femore. Secondo le nostre stime, il peso medio a questo punto dovrebbe essere di circa 3, 75 libbre. Il tuo è di circa 5, 4 libbre. "

Ho guardato il mio marito alto un metro e settanta e ho guardato me stesso - un imponente metro di tre. "Forse è stata adottata?" A parte gli scherzi, preferirei che fosse più grande che troppo piccola.

"Ma aspetta", disse il lato paranoico del mio cervello. "Un feto più grande non significa spesso diabete gestazionale?" Ho una storia familiare di diabete e mia madre ha sofferto di GD durante più di una gravidanza. Mi hanno fatto fare il test di screening del glucosio molto prima del normale e fortunatamente non hanno trovato alcuna indicazione che lo avessi. Finora.

Ora sono riuscito ad allenarmi durante il mio secondo e terzo trimestre e ho cercato di mangiare in modo sano: un sacco di proteine, verdure e simili. Tuttavia, il mio unico vizio è stata la macedonia di frutta fredda. Lo bramo sempre così — e mi stavo concedendo una ciotola fatta in casa o acquistata al supermercato circa cinque volte a settimana. Ora scontato, so che la frutta contiene zucchero, ma ho pensato che se ci fosse una voglia di zucchero, questa non era la soluzione peggiore.


Articoli Interessanti

Come lenire il tuo bambino come un capo

Come lenire il tuo bambino come un capo

Lenire il tuo bambino non deve essere complicato. Segui questi suggerimenti per aiutare i neonati esigenti ad adattarsi alla vita fuori dall'utero. Foto: Stocksy Harvey Karp , un assistente professore di pediatria all'Università della California del sud, afferma che alcune strategie chiave possono mantenere il bambino calmo, ridurre il pianto e aumentare il tempo di sonno per tutti.

9 nuove lezioni di mamma dal mio primo anno di genitorialità

9 nuove lezioni di mamma dal mio primo anno di genitorialità

"Lo sto facendo bene?" Una nuova mamma condivide alcuni takeaway pragmatici e sorprendenti sin dal primo anno di maternità. "WWAD (che cosa fa Ariel)?" Ci chiediamo nelle riunioni di storia. Appena tornato dal congedo di mat con il suo delizioso figlio, Cal, l'editore senior Ariel Brewster è la nostra musa residente della nuova mamma.

La maledizione della maternità: Sienna Miller diventa reale sulla genitorialità

La maledizione della maternità: Sienna Miller diventa reale sulla genitorialità

La nuova attrice single Sienna Miller parla della colpa della mamma e delle realtà non così glamour della genitorialità. Immagine gentilmente concessa da Vogue L'attrice Sienna Miller, 33 anni, bellissima in rosso sulla copertina del numero di ottobre del British Vogue Magazine , e aprendosi alle realtà non così glam della maternità. Nell

5 consigli per parlare con tuo figlio della masturbazione

5 consigli per parlare con tuo figlio della masturbazione

Mantieni la calma, sottolinea che è comune e altri modi per avere una chat (quasi) senza mortificazione sulla masturbazione con tuo figlio. Foto: Stocksy United Quando Amanda Taylor * arrivò all'asilo, era senza fiato e completamente impreparata per il rapporto del giorno sulla figlia di tre anni.

Yoplait Minigo Yogurt

Yoplait Minigo Yogurt

yoplait minigo Ideale per le famiglie che hanno bisogno di uno spuntino veloce prima dell'attività. Vantaggi principali Fortificato con vitamina D, porzione inferiore, varietà di sapori Considerazioni I contenitori non sono riciclabili Linea di fondo La dimensione ridotta della porzione rende Yoplait Minigo un ottimo spuntino in movimento.