• Tuesday September 22,2020

Il rovescio della medaglia del gioco estivo non strutturato

Anche con gli studi che incoraggiano i genitori a far divertire i propri figli all'aria aperta, c'è un aspetto negativo nel gioco estivo non strutturato.

Isacco in una delle sue avventure di pesca. Foto: Jennifer Pinarski

Sono rimasti cinque giorni di scuola per mio figlio e - non mentirò - ho una sensazione di terrore nella pancia. Sto fissando 60 giorni di "cosa dovrei fare con i miei figli?" In faccia e non è carino. Anche il fascino di non fare i pranzi a scuola non mi fa sentire meglio (perché ciò significa che i miei figli si lamenteranno del loro cibo proprio di fronte a me, piuttosto che a scuola).

Quella sensazione di terrore deriva dal fatto che lo so, non appena i miei figli si svegliano all'alba del primo giorno di vacanze estive, diranno: "Sono annoiato".

Nelle ultime settimane ho letto innumerevoli articoli e studi sul valore del gioco estivo non strutturato e ne comprendo i vantaggi. Tutto dalla copertura dell'Atlantico di una Università del Colorado studia come i bambini che hanno opportunità di giocare senza la supervisione di un adulto abbiano migliori capacità cognitive rispetto al saggio di Catherine Newman nella sezione Motherlode del New York Times su come i suoi figli prendono il gioco libero insegnando loro stessi nuove fantastiche abilità: tutto ciò mi dice di non pianificare ogni piccola attività per i miei figli quest'estate. Voglio dire, mia madre non ha mai organizzato il mio gioco estivo e le vacanze estive della mia infanzia sono state fantastiche. Intendiamoci, quella benigna abbandono era per necessità poiché era un genitore single che gestiva una fattoria e le estati erano il suo periodo più intenso dell'anno.

Non fraintendetemi, i miei figli beneficiano già di ore di gioco all'aperto e il mio metodo genitoriale all'aperto significa che, più spesso no, Gillian e Isaac creano i propri giochi fantasiosi usando bastoni e pietre. Ma le loro giovani età spesso eguagliano brevi intervalli di attenzione, con loro che ritornano sempre da me chiedendo divertimento. Dire loro di "andare a giocare" non sempre lo taglia, e quasi sempre porta a casa mia la spazzatura e qualcuno che piange o sanguina. Ad esempio, stamattina ho detto loro di esercitarsi a lanciare le loro canne da pesca nel vialetto per poter finire questo post sul blog, ed entrambi i bambini si sono agganciati le gambe e hanno sanguinato su tutti i vestiti. Gillian ha anche fatto un buco nel suo vestito preferito.

Ma forse questa è la parte del gioco non strutturato che viene sorpreso da articoli e studi: il rumore, il disordine e il caos generale dei bambini piccoli. Nessuno ti dice che ignorare i tuoi figli è difficile, perché è il nostro istinto di tenerli comodi e felici. Ma sto imparando che a volte è necessario se i miei figli imparano a giocare da soli.

Ora se riesco solo a farli smettere di lanciarsi le loro canne da pesca. O forse dovrei semplicemente comprare più bende, ho la sensazione che ne avrò bisogno quest'estate.

Continua mentre Jennifer Pinarski condivide le sue esperienze sul rinunciare al lavoro e allo stile di vita della sua grande città per vivere nelle campagne dell'Ontario con suo marito, mentre rimane a casa per crescere i loro due bambini piccoli. Leggi altri post sulla mamma run-at-home o segui il suo @JenPinarski.


Articoli Interessanti

Cosa aspettarsi al primo appuntamento con la terapia del pavimento pelvico

Cosa aspettarsi al primo appuntamento con la terapia del pavimento pelvico

Fare pipì quando ridi, starnutisci o corri? È normale dopo una gravidanza e di solito curabile con la terapia del pavimento pelvico. Ecco come funziona. Foto: iStockphoto Ti aspettavi che il tuo corpo cambiasse un po 'dopo la gravidanza: smagliature , tette cadenti, forse qualche chilo di troppo.

10 modi per prevenire e curare i capezzoli doloranti durante l'allattamento

10 modi per prevenire e curare i capezzoli doloranti durante l'allattamento

L'allattamento al seno non dovrebbe far male. Se trovi che i tuoi capezzoli sono doloranti, screpolati o sanguinanti durante o dopo l'allattamento, ecco cosa puoi fare. Foto: IStockPhoto Ahia! Il tuo bambino inizia a allattare e fa male! I capezzoli dolenti sono una lamentela frequente per le madri che allattano e alcuni ritengono che sia una parte inevitabile dell'esperienza infermieristica

I miei bambini mangiano snob ... o solo i palati più esigenti?

I miei bambini mangiano snob ... o solo i palati più esigenti?

I piccoli buongustai di Jennifer Pinarski alzano il naso nei piatti che meno si aspetta. "Che cos'è?" Chiese Isaac, mio ​​figlio di sei anni, colpendo la forchetta con il cibo sul suo piatto. "È arrosto di manzo e purè di patate ", gli dissi, cercando di non sentirmi frustrato perché sapevo che stava preparando una battaglia per la cena. "

Bambini in cucina: 6 consigli da una mamma casalinga

Bambini in cucina: 6 consigli da una mamma casalinga

Jennifer ti esorta a riciclare i tuoi cibi in plastica e far cucinare davvero i tuoi bambini. Gillian aiuta con la preparazione della cena. Crescendo in una fattoria, quindi lavorando nel settore agricolo per diversi anni, ho un legame più stretto con il mio cibo rispetto alla maggior parte dei canadesi.

Perché adoro i genitori da solo

Perché adoro i genitori da solo

Questa settimana, Susan Goldberg è genitore solo e scopre che le piace ogni minuto. Questa settimana, Susan ha Rowan e Isaac per sé. Foto: Susan Goldberg. Thunder Bay, Ontario. la scrittrice Susan Goldberg è una torontoniana trapiantata e una delle due madri per due ragazzi. Segui mentre condivide le esperienze della sua famiglia. S