• Saturday April 4,2020

Cosa succede veramente durante i servizi fotografici appena nati

Questa è una foto per il libro per bambini!

Foto: Abbie Rogers

Quando hai il tuo nuovo prezioso pacchetto di gioia, inevitabilmente vuoi catturare quanto sono piccoli, dolci e morbidi. Quindi prenoti un servizio neonato.

Ma un piccolo avvertimento per i nuovi genitori: una volta che quel pannolino si stacca, ci sarà la pipì!

La fotografa Abbie Rogers ha condiviso questo fantastico scatto sulla sua pagina Facebook nel momento esatto in cui questa ragazza ha fatto trapelare una falla. Almeno era solo pipì!

Abbie ha detto al Daily Mail Australia che gli incidenti di solito si verificano durante ogni servizio fotografico per neonati, ma di solito non coglie l'attimo.

"Mi ero dimesso perché aveva iniziato a contorcersi e non appena l'ho fatto, ho scattato una rapida immagine", dice Abbie. “Quando hai bambini questo accade molto e questo è stato il terzo ragazzo della coppia, quindi non è stato davvero uno shock. Ci siamo fatti tutti una bella risata. "

Stiamo anche facendo una bella risata: guarda la faccia del papà!


Articoli Interessanti

La bambina di Alyssa Milano: nome e foto del neonato

La bambina di Alyssa Milano: nome e foto del neonato

Alyssa Milano ha dato il benvenuto a una bambina all'inizio di questo mese. Dai un'occhiata al nome e guarda alcune delle sue dolci foto appena nate. Alyssa Milano, agosto 2014. Foto: Parisa / FameFlynet Nel caso in cui te lo fossi perso (in qualche modo, suppongo, tra il caos del ritorno a scuola e la gravidanza della Duchessa

RICHIAMO: inalatori Ventolin Diskus

RICHIAMO: inalatori Ventolin Diskus

Health Canada e GlaxoSmithKline Inc. ricordano volontariamente gli inalatori di Ventolin Diskus per non aver erogato una dose accurata di farmaci. FOTO: GLAXOSMITHKLINE INC. Health Canada e GlaxoSmithKline Inc. stanno richiamando volontariamente un sacco di inalatori di Ventolin Diskus dopo aver scoperto che potrebbero non erogare la dose prevista di farmaco e potrebbero provocare un attacco d'asma potenzialmente letale

Esercizio postpartum: allenamento con marsupio

Esercizio postpartum: allenamento con marsupio

{{{data.excerpt}}} {{{data.featuredImage.replace ("http: //", "https: //")}}} Accedi / Registrati impostazioni Disconnessione Rimanere incinta Cercando di concepire Infertilità Gravidanza Gravidanza per settimana Nomi del bambino Registro del bambino Docce per bambini Essere incinta Salute in gravidanza Dando vita Bambino Baby al mese Sviluppo del bambino Cibo per bambini Salute del bambino Sonno del bambino L'allattamento al seno Colica Assistenza ai neonati Cure postpartum Dentizione Famiglia bambini Bambino piccolo attività Feste di compleanno Libri mestieri Disciplin

Quando mio figlio dovrebbe passare ai pannolini pull-up?

Quando mio figlio dovrebbe passare ai pannolini pull-up?

I pannolini pull-up possono aiutare con il vasino e l'allenamento notturno, ma sapere quando iniziare e smettere di usarli è la chiave. Foto: iStockPhoto Come la maggior parte delle cose nella genitorialità, quando si tratta di un allenamento banale e notturno, non esiste un approccio unico per tutti che è garantito per funzionare per ogni bambino. L

Mi dispiace, James Harrison, ma non c'è niente di sbagliato nei trofei di partecipazione

Mi dispiace, James Harrison, ma non c'è niente di sbagliato nei trofei di partecipazione

"Mi rendo conto che potrei essere in minoranza qui, ma a chi importa se i bambini ottengono trofei di partecipazione o no?" Il linebacker di Pittsburgh Steelers James Harrison ha fatto notizia questa settimana dopo che il suo post su Instagram il 15 agosto è diventato virale. La star della NFL, la cui carriera dura 12 stagioni e due vittorie nel Super Bowl, ha rivelato che restituirà i recenti trofei di partecipazione dei suoi figli perché vuole che "guadagnino un vero trofeo". I

Come l'autismo di mio figlio mi ha insegnato a dire di no

Come l'autismo di mio figlio mi ha insegnato a dire di no

Pensavo di dover fare tutto fino a quando la diagnosi di mio figlio mi ha dato un controllo di realtà tanto necessario Foto: iStock Photo "Devi imparare a dire di no", disse il mio collega dandomi una pacca sul braccio. Le avevo appena dato le lunghe scuse per aver rifiutato il suo invito a un pranzo di lavoro, perché, come ho spiegato, sentivo di avere troppo nel mio piatto come un piccolo imprenditore e genitore di due giovani figli .