• Thursday February 27,2020

Perché mi lamento dei miei figli sui social media

Ti rivolgi ai social media per sfogare le tue frustrazioni dei genitori?

Foto: Roberto Caruso

Mia madre è sempre stata felice di raccontare storie su quanto fossi un bambino stimolante. Sono cresciuto in una famiglia militare, quindi è stata spesso incaricata di compiti come genitore single mentre mio padre era in viaggio per lavoro. Avevo una propensione a sfuggire alla sua presa e correre nei bagni degli uomini mentre eravamo in giro, lanciando bizze epiche che comportavano sfrecciarmi nella mia stanza ed essere sfacciato. (Quando mi chiese perché il pavimento della mia camera da letto fosse coperto di acqua, sollevai il mio bollitore giocattolo e chiesi sgarbatamente: "Bene, cosa metti nel tuo bollitore?")

E quindi non sorprende che ride quando condivido i miei racconti di guai genitoriali. Non è che non sia comprensiva, ma piuttosto che i suoi sentimenti di rivendicazione sono molto più grandi. Ecco perché mi ritrovo ad accedere ai miei account sui social media per cercare empatia dalla mia vasta cerchia di amici .

Facebook ha sempre fatto parte del mio panorama genitoriale. Quando la mia prima figlia, Violet, è arrivata con tre settimane di anticipo, ho aggiornato il mio status per leggere: “Ho avuto un bambino ieri sera. Totalmente strano e incredibilmente meraviglioso. ”Era volutamente vago, non indicando sesso o nome, e suscitò una cascata di commenti. Da allora in poi, sono stato agganciato. Erano sempre belle foto di bambini, aggiornamenti fulvidi e video di Jolly Jumper.

Poi le cose sono diventate più difficili. Abbiamo colpito i terribili due, abbiamo avuto un'altra figlia, June, e improvvisamente mi sono ritrovato regolarmente pieno di frustrazione e rabbia, completamente incerto se stavo facendo qualcosa di giusto quando si trattava di crescere i miei figli. Perché non dormono? Perché stavano rifiutando i pasti che avevano mangiato felicemente la settimana prima? Perché mi hanno riso in faccia quando ho cercato di disciplinarli? Un'illustrazione delle parole peacekeeper
Un parente è stato duro mentre mi trascinava online e l'ho chiuso

Ora uso Facebook come sfogo effusivo per la mia rabbia crescente della mamma. Occasionalmente cerco una tendenza comica alle mie tirate, ma a volte lancio i miei sentimenti online, messo a nudo per commenti e commiserazioni.

La cosa sorprendente è che tanti miei genitori mi ringraziano per averlo messo lì. Sono confortati dalla consapevolezza che non sono i soli i cui bambini stanno lanciando intere ciotole di cibo attraverso la stanza. Vedono i loro giorni riflessi quando elenco l'elenco dei capricci con cui siamo stati aggrediti. E quando si trovano di fronte a momenti sconcertanti che cercano di ricordare perché hanno scelto la genitorialità rispetto a una vita (apparentemente) senza figli, i loro sentimenti sono convalidati dalle mie riflessioni simili.

Temo che le mie ragazze un giorno troveranno la mia cache di reclami digitali ? No. Non solo conservo riviste per ognuna di esse che espongono frequentemente le sfide della genitorialità, ma mi assicuro anche di condividere la mia condivisione di momenti bassi con i tanti momenti meravigliosi che trascorriamo insieme. Perché, non importa quanto bassi possano essere i bassi (Oh. So. Low.), I massimi valgono comunque la pena.

Per me, ci vuole un villaggio virtuale per crescere un bambino.


Articoli Interessanti

Come viaggiare in sicurezza con la tua famiglia

Come viaggiare in sicurezza con la tua famiglia

Sia che tu stia pianificando un viaggio di famiglia all'estero o appena oltre il confine, ecco come devi prepararti per una vacanza sicura e salutare. Foto: ShaneKato / iStockphoto Quando Lisa Murphy e suo marito, Rich, sono partiti dalla loro casa di Toronto per vedere il mondo per sei mesi l'anno scorso, sapevano che c'era una possibilità che si ammalassero - ed erano abbastanza d'accordo con quello.

9 toast inaspettati

9 toast inaspettati

Indietro, burro di arachidi! Questi toppers deliziosamente facili portano il brindisi al livello successivo. 10 visualizzare le foto della presentazione

Come prevenire il dolore al polso durante l'allattamento

Come prevenire il dolore al polso durante l'allattamento

Per alcune mamme, l'allattamento al seno può avere effetti paralizzanti. Quando il secondo figlio di Cheryl Jameson, Trinity, aveva circa quattro mesi, Jameson iniziò a provare dolore doloroso, bruciante e lancinante al polso sinistro durante l'allattamento. A volte era così grave che avrebbe dovuto scuotere il polso in modo aggressivo per fermarlo. L

`` Sarò papà?!     Adorabili reazioni dei futuri padri

`` Sarò papà?! Adorabili reazioni dei futuri padri

Prepara i tuoi tessuti! Guarda come questi uomini scoprono che saranno papà per la prima volta! Foto: YouTube.com "Diventerò papà ?!" è una frase che cambia tutto per gli uomini. E un nuovo annuncio di Colomba cattura quel preciso momento nel film. Preparati a sciogliersi dalla carineria. Gl

15 modi per mantenere i bambini attivi in ​​casa (anche se non hai molto spazio)

15 modi per mantenere i bambini attivi in ​​casa (anche se non hai molto spazio)

Ecco come tenere lontani i tuoi figli dal divano, anche se non hai molto spazio. Foto: iStockphoto Grazie al clima più freddo e ai giorni più brevi, rannicchiarsi sul pullman per guardare la TV è ancora più allettante del solito. Indipendentemente da ciò che porta Madre Natura, è importante notare, tuttavia, che i tuoi kiddos devono continuare a muoversi. Come

Parlare con i genitori: ciò che ogni nuovo genitore deve sapere

Parlare con i genitori: ciò che ogni nuovo genitore deve sapere

{{{data.excerpt}}} {{{data.featuredImage.replace ("http: //", "https: //")}}} Accedi / Registrati impostazioni Disconnessione Rimanere incinta Cercando di concepire Infertilità Gravidanza Gravidanza per settimana Nomi del bambino Registro del bambino Docce per bambini Essere incinta Salute in gravidanza Dando vita Bambino Baby al mese Sviluppo del bambino Cibo per bambini Salute del bambino Sonno del bambino L'allattamento al seno Colica Assistenza ai neonati Cure postpartum Dentizione Famiglia bambini Bambino piccolo attività Feste di compleanno Libri mestieri Disciplin