• Saturday April 4,2020

I tuoi bambini sono circondati da cibo spazzatura. Quindi cosa deve fare un genitore?

Ti senti come ci sono opzioni malsane ovunque ti giri? Non lo stai immaginando. I nostri ambienti alimentari stanno cambiando in peggio e danneggiano la salute dei bambini.

Foto: iStockphoto

Le mie figlie di 10 e 12 anni amano le prelibatezze: dolci prelibatezze, prelibatezze salate, qualsiasi tipo di prelibatezze . Falli fare una commissione o una gita e devo respingere i motivi per patatine, cioccolatini e biscotti. Sono sicuro di non essere solo qui. Devi prendere una prescrizione in farmacia? Evita il corridoio pieno di spazzatura. Che ne dite di una visita dal dottore o la corsa alla pratica del calcio? Bene, fai in modo che i bambini guardino dall'altra parte quando passi da Tim Hortons o da Menchie. Non puoi andare da nessuna parte. Acquista vestiti scontati presso i vincitori o nuovi asciugamani su HomeSense e tieni le mani sugli occhi mentre aspetti in fila. Vai in piscina o nell'arena di pattinaggio e c'è un distributore automatico. E spero meglio che tu possa pagare alla pompa di benzina in modo da non dover andare in quel palazzo di cibo spazzatura.

Ovunque tu viva in Canada, che si tratti di un'area rurale, urbana o suburbana, in un quartiere costoso o in un alloggio sovvenzionato, è più probabile che tu sia circondato da alimenti ultra trasformati in vendita piuttosto che dagli ingredienti di base di cui hai bisogno per cucinare un pasto. Questo panorama di patatine e ciambelle, bevande aromatizzate al caffè, biscotti senza glutine e tutto ciò che è commestibile in vendita è chiamato il nostro ambiente alimentare al dettaglio. A Toronto, ad esempio, solo uno su cinque rivenditori di generi alimentari offre opzioni salutari . I ricercatori nel campo della salute pubblica stanno prestando attenzione a tutti i diversi tipi di aziende che ci vendono questo cibo per ciò che significa per la nostra salute e anche per la salute dei nostri bambini.

ragazza sul divano a mangiare un cheeto Gli annunci di cibo spazzatura sono rivolti ai tuoi figli: ecco come fermarlo "Il nostro ambiente modella la nostra salute", afferma Rachel Engler-Stringer, professore associato nel dipartimento di salute della comunità ed epidemiologia dell'Università del Saskatchewan. "C'è un maggiore consumo di alimenti che non dovremmo mangiare sempre quando c'è una maggiore vicinanza e una maggiore densità [di questi tipi di negozi di alimentari e ristoranti]". In altre parole, più sei circondato da cibo malsano, più probabilmente lo mangerai.

Un rapporto del governo canadese ha mostrato che la maggior parte degli studi sull'ambiente alimentare in questo paese identifica un'associazione tra ciò che è in vendita e i problemi di salute che le persone possono sviluppare. E ricerche presso la Scuola di sanità pubblica Dalla Lana dell'Università di Toronto hanno scoperto che il solo fatto di vivere vicino a luoghi che vendono cibo malsano significava che i giovani, in particolare, avevano un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2. Ciò non significa che i bambini avranno necessariamente il diabete di tipo 2 se vivono e vanno a scuola vicino a dove viene venduto tutto questo cibo malsano. Ma significa che nel corso della loro vita hanno maggiori possibilità di sviluppare questa malattia cronica.

E mentre questi ambienti alimentari malsani colpiscono tutti, la ricerca mostra che l'impatto sulla salute è peggiore per le famiglie a basso reddito e i loro bambini. Uno dei motivi è che i quartieri a basso reddito hanno maggiori probabilità di avere una maggiore concentrazione di queste scelte alimentari malsane.

Alcuni dei genitori di oggi potrebbero ricordare di essere stati autorizzati a mangiare, in grandi quantità, tutti i tipi di alimenti che ora chiamiamo malsani. Ora è diverso, non solo perché più persone sono consapevoli degli effetti negativi sulla salute del consumo di troppo zucchero e sale in particolare, ma perché i cibi cattivi sono inevitabili. I ricercatori che hanno esaminato come sono cambiate le città hanno scoperto che l'accesso della gente a luoghi come panetterie, fast-food e minimarket è aumentato dagli anni '70. "Anche rispetto a 20 anni fa, hai ambienti alimentari malsani ovunque tu vada", afferma Engler-Stringer.

Quindi cosa deve fare un genitore? Andrea Curtis, autore di un nuovo libro per bambini, Eat This! Come il Fast-Food Marketing ti fa comprare Junk (e come combattere) suggerisce di insegnare ai bambini a diventare consumatori esperti e di avvisarli del marketing che li prende di mira. "Nessuno vuole pensare che vengano manipolati", afferma. Ma è esattamente quello che fanno gli annunci . Quindi Curtis suggerisce di insegnare ai bambini come funziona la pubblicità per convincerli a voler comprare cibo che fa male al loro corpo.

Tuttavia, il vero cambiamento deve provenire dalle persone che controllano l'aspetto dell'ambiente alimentare, e questo è il governo. Los Angeles, per esempio, limitava il numero di fast food che potevano aprire in un quartiere a basso reddito. Gli urbanisti e le persone in sanità pubblica stanno scoprendo che ottenere piccole imprese, come i negozi d'angolo, per vendere cibi più sani è un modo per convincere più persone a fare scelte migliori. Vota i politici che stanno apportando questi cambiamenti e esprimi il tuo sostegno tra le elezioni scrivendo al tuo consigliere comunale o al sindaco o unendosi a un'organizzazione che lavora per migliorare il sistema alimentare in cui vivi. I leader delle città devono sapere che la comunità li supporta quando prendono posizione sull'ambiente alimentare.

"Non puoi semplicemente dire alle persone di mangiare in un certo modo e aspettarti che lo facciano", afferma Engler-Stringer. "Il nostro ambiente modella la nostra salute".


Articoli Interessanti

La bambina di Alyssa Milano: nome e foto del neonato

La bambina di Alyssa Milano: nome e foto del neonato

Alyssa Milano ha dato il benvenuto a una bambina all'inizio di questo mese. Dai un'occhiata al nome e guarda alcune delle sue dolci foto appena nate. Alyssa Milano, agosto 2014. Foto: Parisa / FameFlynet Nel caso in cui te lo fossi perso (in qualche modo, suppongo, tra il caos del ritorno a scuola e la gravidanza della Duchessa

RICHIAMO: inalatori Ventolin Diskus

RICHIAMO: inalatori Ventolin Diskus

Health Canada e GlaxoSmithKline Inc. ricordano volontariamente gli inalatori di Ventolin Diskus per non aver erogato una dose accurata di farmaci. FOTO: GLAXOSMITHKLINE INC. Health Canada e GlaxoSmithKline Inc. stanno richiamando volontariamente un sacco di inalatori di Ventolin Diskus dopo aver scoperto che potrebbero non erogare la dose prevista di farmaco e potrebbero provocare un attacco d'asma potenzialmente letale

Esercizio postpartum: allenamento con marsupio

Esercizio postpartum: allenamento con marsupio

{{{data.excerpt}}} {{{data.featuredImage.replace ("http: //", "https: //")}}} Accedi / Registrati impostazioni Disconnessione Rimanere incinta Cercando di concepire Infertilità Gravidanza Gravidanza per settimana Nomi del bambino Registro del bambino Docce per bambini Essere incinta Salute in gravidanza Dando vita Bambino Baby al mese Sviluppo del bambino Cibo per bambini Salute del bambino Sonno del bambino L'allattamento al seno Colica Assistenza ai neonati Cure postpartum Dentizione Famiglia bambini Bambino piccolo attività Feste di compleanno Libri mestieri Disciplin

Quando mio figlio dovrebbe passare ai pannolini pull-up?

Quando mio figlio dovrebbe passare ai pannolini pull-up?

I pannolini pull-up possono aiutare con il vasino e l'allenamento notturno, ma sapere quando iniziare e smettere di usarli è la chiave. Foto: iStockPhoto Come la maggior parte delle cose nella genitorialità, quando si tratta di un allenamento banale e notturno, non esiste un approccio unico per tutti che è garantito per funzionare per ogni bambino. L

Mi dispiace, James Harrison, ma non c'è niente di sbagliato nei trofei di partecipazione

Mi dispiace, James Harrison, ma non c'è niente di sbagliato nei trofei di partecipazione

"Mi rendo conto che potrei essere in minoranza qui, ma a chi importa se i bambini ottengono trofei di partecipazione o no?" Il linebacker di Pittsburgh Steelers James Harrison ha fatto notizia questa settimana dopo che il suo post su Instagram il 15 agosto è diventato virale. La star della NFL, la cui carriera dura 12 stagioni e due vittorie nel Super Bowl, ha rivelato che restituirà i recenti trofei di partecipazione dei suoi figli perché vuole che "guadagnino un vero trofeo". I

Come l'autismo di mio figlio mi ha insegnato a dire di no

Come l'autismo di mio figlio mi ha insegnato a dire di no

Pensavo di dover fare tutto fino a quando la diagnosi di mio figlio mi ha dato un controllo di realtà tanto necessario Foto: iStock Photo "Devi imparare a dire di no", disse il mio collega dandomi una pacca sul braccio. Le avevo appena dato le lunghe scuse per aver rifiutato il suo invito a un pranzo di lavoro, perché, come ho spiegato, sentivo di avere troppo nel mio piatto come un piccolo imprenditore e genitore di due giovani figli .