• Thursday December 5,2019

Sì, lo stai facendo bene: 12 segni che l'allattamento sta andando bene

I primi giorni in cui si impara ad allattare il bambino possono essere pieni di domande: molti nuovi genitori cercano rassicurazioni sul fatto che il loro neonato stia diventando abbastanza. Ecco cosa cercare.

Foto: iStockphoto

Che tu sia una mamma per la prima volta o una con esperienza, i primi giorni dell'allattamento al seno possono causare molta ansia. Le settimane del neonato sono un periodo così sfocato e confuso. Ma tutto ciò che ti preoccupa e il dubbio di te stesso può offuscare il fatto che l'allattamento al seno sta andando esattamente come dovrebbe essere, e tu stai andando alla grande.

Ecco 12 segni rassicuranti che l'allattamento sta andando bene.

1.Il bambino allatta frequentemente

Il tuo neonato (a causa delle dimensioni del suo stomaco e del suo metabolismo) sta alimentando dalle 8 alle 12 volte in un periodo di 24 ore e sta attivamente succhiando il seno per almeno 10 minuti, afferma Nicole McHardy, una consulente privata per l'allattamento e un'infermiera pratica registrata in Hamilton, Ontario, che lavora con nuove famiglie da oltre 12 anni. Durante gli scatti di crescita, anche i neonati si nutrono più frequentemente, quindi il comportamento del tuo bambino è un indizio migliore rispetto a guardare l'orologio o tempismo ossessivo della lunghezza di ogni alimentazione. (Detto questo, se il tuo neonato si sta addormentando sul seno entro i primi 5-10 minuti, le compressioni al seno possono aiutare il tuo bambino a dare una sferzata di latte per aiutarli ad alzarli e farli andare avanti.)

2. Stai cambiando molti pannolini

Il numero di pannolini bagnati aumenta di giorno, il che significa che a cinque giorni il bambino ha almeno sei pannolini bagnati. I bambini allattati al seno avranno anche diverse poppe al giorno per i primi due mesi (con la consistenza che cambia da meconio scuro e appiccicoso nelle prime 48 ore, a squallido, sciolto e giallo dorato).

3. Puoi vedere i suoi occhi

Il suo mento è premuto sul petto e può anche essere visibile il naso. (Va bene se riesci a vedere solo una narice: può ancora respirare.) Se i suoi occhi sono aperti e è posizionata correttamente, dovresti essere in grado di stabilire un contatto visivo, dice McHardy.

4. Le labbra d'anatra sono una buona cosa

Come affrontare il dolore durante l'allattamento Le labbra del tuo bambino sono flangiate verso l'esterno come un'anatra (e non nascoste sotto). La sua bocca è aperta e bella con le guance piene e non sembra che stia succhiando una cannuccia con le guance succhiate verso l'interno. Il tuo capezzolo, così come parte dell'areola che lo circonda, dovrebbe essere dentro la sua bocca. La sua lingua sarà anche sdraiata sopra le gengive inferiori, per attutire il capezzolo.

5. Il capezzolo rimane inserito durante l'alimentazione

Il capezzolo rimane saldamente in bocca per l'alimentazione, perché non scivola via. Dopo un feed, non dovrebbe essere a forma di rossetto o appiattito, sgualcito o pizzicato, afferma Kylie Field, un consulente per l'allattamento a base di Halifax e doula postpartum . Inizialmente, un lieve disagio e tenerezza (di solito per i primi 30 secondi circa) o una sensazione di stretching è normale, ma non dovresti avere alcun danno alla pelle sul capezzolo se il tuo fermo è buono . Se stai lottando con il dolore ai capezzoli, assicurati di usare una crema alla lanolina o prendi in considerazione una prescrizione per APNO — Unguento per capezzoli per tutti gli usi .

6. Succhiare e deglutire ha un ritmo

La mascella del tuo bambino si muove mentre succhia (a volte anche le orecchie di un bambino si muovono in sincronia ... awww!). Il suo mento può sembrare in pausa, oppure potresti sentire un leggero suono "k" quando ingoia il latte, mentre i movimenti rilassanti della suzione sono più rapidi e più simili a un battito.

7. Senti il ​​"delusione" del latte

Noti una sensazione di formicolio o lieve dolore al seno o al capezzolo quando si verifica una delusione. (Questo varia da mamma a mamma; a volte sono pochi minuti o pochi secondi in una sessione di allattamento.) A volte, il latte gocciola dall'altro seno. Per tenere il passo con il flusso, il bambino potrebbe usare una suzione più forte e modificare il modello di deglutizione.

8. Il tuo bambino ti racconta una storia con le sue mani

Quando inizia a succhiare, può allargare le mani e allungare le dita o stringere i pugni. Questo è un segno che si sta concentrando sul succhiare. Mentre la poppata continua, le sue mani si rilasseranno e torneranno alla loro solita posizione curva.

9. Il bambino è rilassato e contento dopo un feed

Quando le cose vanno bene, il tuo bambino andrà al seno senza agitarsi o allontanarsi. Un bambino ben nutrito sembrerà calmo e rilassato (o ubriaco di latte) dopo l'allattamento, dice Field. Sarà anche in grado di addormentarsi o essere silenziosamente attento dopo una poppata

10. Anche il tuo corpo si sente bene

Quando la poppata è finita, il seno passa dal sentirsi sodo e pieno a morbido e leggero. E anche le spalle e la schiena si sentono a proprio agio, perché hai fatto attenzione a non sporgerti in avanti e il tuo cuscino per l'allattamento viene utilizzato per sostenere le braccia mentre tengono il bambino.

11. L'aumento di peso sta seguendo un programma

Anche se la maggior parte dei bambini perde peso subito dopo la nascita, un costante aumento di peso è un ottimo segno che sta diventando abbastanza da mangiare. Stai offrendo entrambi i seni ad ogni pasto, per mantenere un adeguato apporto di latte. `` Pensalo come carne e patate da un lato e dessert dall'altro '', suggerisce McHardy. Un rapido cambio del pannolino può ottenere un allarme bambino addormentato abbastanza da prendere l'altro lato. Durante i tuoi controlli da bebè, il suo peso verrà monitorato e dovrebbe tornare al peso alla nascita entro due o tre settimane.

12. Ti senti sicuro e contento di nutrire il tuo bambino

Anche se potresti allattare per la prima volta e nuotare in insicurezza o stanchezza, ascolta il tuo istinto. Sei l'autorità sul tuo bambino.

Ascolta anche il tuo bambino. `` Va bene allattare al seno il tuo bambino per dormire o confortarlo, se ti sembra giusto, '' ricorda McHardy.

"Se hai difficoltà con l'allattamento al seno, fisicamente o emotivamente, non esitare a chiedere aiuto", afferma Field. `` Ma fidati anche di te stesso quando le cose vanno bene. ''


Articoli Interessanti

Scusate ragazzi, non sarò mai QUELLA mamma

Scusate ragazzi, non sarò mai QUELLA mamma

La mamma di Pinterest. La mamma PTA. La mamma che lascia gli appunti nella scatola del pranzo e compra sempre prodotti biologici. Scusate ragazzi, non sono solo io. Foto: iStockphoto Dopo 11 anni di genitorialità, mi sono rassegnato al fatto che ci sono alcuni tipi di mamme che non sarò mai. Per quanto mi possa piacere essere quella mamma, non ce l'ho.

Prodigi infantili: 8 sensazioni su YouTube

Prodigi infantili: 8 sensazioni su YouTube

Ecco alcuni dei nostri bambini preferiti che si muovono su YouTube proprio ora. I bambini hanno talento Qui ti presentiamo otto giovani che non sono solo le mele degli occhi dei loro genitori, ma stanno anche battendo i record del mondo, firmando accordi discografici e guadagnando milioni di fan su YouTube

10 verità sulla genitorialità di un bambino con bisogni speciali

10 verità sulla genitorialità di un bambino con bisogni speciali

Notti insonni, polizze assicurative, riprogrammazione: ecco 10 verità su genitori con bisogni speciali. Syona di quattro anni con suo padre. Foto: Anchel Krishna Quando a mia figlia Syona fu diagnosticata una paralisi cerebrale tre anni fa, io e mio marito Dilip sapevamo che dovevamo ridefinire la nostra visione del futuro.

Sonno del bambino da due a tre mesi e programma di alimentazione

Sonno del bambino da due a tre mesi e programma di alimentazione

Ecco cosa aspettarsi per il programma del sonno del tuo bambino di due mesi, l'alimentazione e i cambi di pannolino nelle settimane da 9 a 12. Foto: iStockphoto Il tuo bambino ha due mesi interi - wow! Come procede quella situazione del sonno ? Potrebbe sembrare controintuitivo, ma potrebbe essere utile non pensare a quanto sonno sta dormendo il tuo bambino per un po '

Il dibattito: le città sono migliori per crescere i bambini rispetto al paese?

Il dibattito: le città sono migliori per crescere i bambini rispetto al paese?

Due genitori affrontano l'argomento del posto migliore per crescere i tuoi figli: la città o il paese. Foto: Geber86 / iStockphoto "Sì, le città sono migliori per crescere i bambini" Lori Kittelberg, mamma di uno Una volta, io e mio marito eravamo DINK spensierati (doppio reddito, niente figli). C

Libri per bambini che adoriamo 2014

Libri per bambini che adoriamo 2014

Ogni mese scopriamo i nostri libri per bambini preferiti di recente pubblicazione. Torna regolarmente per vedere cosa stiamo aggiungendo alla nostra libreria. 25 visualizzare le foto dello slideshow